Semaforo GIALLO per il piano triennale delle opere pubbliche approvato giovedì sera in Consiglio: bene la priorità alle scuole, ma troppi soldi sperperati per progetti non necessari.

Il gruppo Peschiera Riparte, in linea con quanto portato avanti dall’ex assessore Righini, considera le SCUOLE una priorità assoluta: ai nostri bambini e ai nostri ragazzi deve essere garantita l’istruzione in luoghi confortevoli e sicuri.

Il Piano del Sindaco Zambon e dell’assessore Buzzella prevede, però, anche 300 mila euro per gli orti solidali e 60 mila euro per la creazione di aree a roseto paesaggistico.

Pur constatando che il progetto degli orti solidali possa essere qualcosa di interessante per una determinata fascia della cittadinanza, riteniamo che attualmente non sia una priorità per la città e che la somma ad esso destinata sia eccessiva, così come non riteniamo utile, né tantomeno urgente, la creazione di aree a roseto paesaggistico.

Avremmo preferito che tali somme venissero utilizzate per altre opere più utili alla la vita quotidiana dei cittadini (con una cifra simile, per esempio, si potrebbero rifare oltre un terzo dei marciapiedi cittadini) o per ridurre la pressione fiscale, a partire dalle fasce più deboli della cittadinanza.

Queste considerazioni ci hanno portato a scegliere di astenerci sul punto in questione.

Share Button
0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *